Passa ai contenuti principali

Post

Post recenti

The Russian Far East as a Regional Actor in Asia

Traduzione in italiano per gli utenti non dotati di skill linguistici in inglese, per seguire la conferenza online NUPI sulla regione della Russia-Siberiana come attore regionale in Asia.

Quello che segue è un primo seminario ufficiale NEAR sull'Asia moderna, del 20/4/2015 per analizzare le relazioni tra politiche ed economia per una grande regione chiave come l'Asia. Sin da quando il presidente Putin annunciò il proprio "Pivot to Asia" in risposta alla politica USA, è nato un fermento nel dibattito internazionale sul ruolo della Russia nel suo Far East, ossia l'area della grande Asia dove sono in atto sviluppi politici ed economici. C'è stato molta discussione sulla partnership per il gas tra Cina e Russia nel far east della Siberia. Un'area considerata molto complicata dato che coinvolge molti settori così, come la questione Cina e Giappone sulle isole contese. Tre presentazioni proposte nel seminario NUPI, per esplorare la questione su come in Est Asia…

I limiti allo sviluppo:"Ultima chiamata" E AspoItalia 2007 prof.Bardi parla di economia e risorse

Quarant'anni fa, circa (nel 1972) la pubblicazione di The Limits to Growth ("I limiti allo sviluppo") sconvolse il mondo. Il libro, basato su una ricerca di una squadra di scienziati futurologi del Massachusetts Institute of Technology, era latore di un messaggio oggi più attuale che mai: il pianeta Terra è un sistema limitato e la crescita economica a pieno ritmo è destinata a portare la nostra società e l'ambiente verso il collasso. 

Il documentario racconta la storia dell'ascesa, caduta e rinascita di uno dei libri ambientalisti più controversi e stimolanti mai pubblicati. Ripercorriamo gli eventi attraverso le storie dei suoi ideatori - Aurelio Peccei e Jay Forrester - e autori - Dennis e Donella Meadows, Jørgen Randers, Bill Behrens - un gruppo di persone molto diverse tra loro, ma unite da un'estrema attenzione alle problematiche ambientali e dalla preoccupazione per il mondo in cui si troveranno a vivere le future generazioni. Il loro messaggio è rimast…

Dibattiti vari sui Cambiamenti Climatici

Greenland is melting! La giornalista della CNN Clarissa Ward visita la Groenlandia, per apprendere quanto veloce la calotta di ghiaccio si stia sciogliendo. Il cambio d'albedo genera un processo che accelera lo scongelamento di un ghiacciaio mentre enormi cascate d'acqua producono morene, dentro le quali l'acqua nella forma liquida scava sopra la roccia e sotto il ghiaccio, una nuova strada per raggiungere il mare, mentre lubrifica ed erode e riscalda la parte bassa dei ghiacciai, accelerando ulteriormente il processo di scongelamento. Fotografie, rilevamenti satellitari, e persino testimoni oculari hanno visto in pochi decenni accelerare lo scongelamento, con enormi quantità d'acqua dolce e fredda che si stanno riversando nell'Oceano Atlantico.
How Climate Change triggers War Il professor Richard Seager, Lamont-Doherty Earth Observatory-Columbia University è in trasmissione con Thom Hartmann. Quattro anni di sanguinosa guerra civile, hanno causato oltre 200.000 vitti…

Processo di Norimberga & il Fanta Cattolicesimo di Bergoglio

La bloggata del giorno della memoria è capitata nel Festivo, quindi doppia bloggata: Nel giorno della memoria per commemorare e ricordare l'Olocausto, volevo mettere in streaming il film in bianco e nero "Vincitori e Vinti" (1961). Il film è in bianco e nero, impostato sul processo di Norimberga, un'interminabile schiera di attori vi hanno partecipato. Purtroppo la risorsa multimediale dopo 57 anni non è stata posta in memoria collettiva, non è rintracciabile in Creative Commons per valorizzarla come patrimonio dell'umanità, perchè biechi interessi monetari continuano a limitarne la sua circolazione in streaming!. Nemmeno l'enorme pentolone multimediale di YouTube ne ospita il file in lingua originale!. Ho dovuto adattarmi con quello che YouTube offriva gratuitamente ;-) sul tema:
Documentario - Il processo di Norimberga-
Argomenti Correlati:
Il diario di Anna Frank (1959)
Il Fanta Cattolicesimo di Bergoglio In questa seconda parte della bloggata, saranno evidenzi…

Pirates of Somalia: Quale lezione apprendere per il futuro?

La EU-NAVFOR Somalia - operazione Atalanta è una missione diplomatico-militare dell'Unione europea per prevenire e reprimere gli atti di pirateria marittima lungo le coste dello Stato del Corno d'Africa, a sostegno alle risoluzioni ONU 1814, 1816, 1838 e 1846 adottate nel 2008 dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.
Il documentario non è stato ne tradotto, ne sintetizzato, per quelli che non hanno skills linguistici adeguati a comprendere l'inglese, in quanto il file da YouTube contiene un facile inglese, auto-sottotitolato, per cui non necessita di traduzioni!.
Quale lezione apprendere per il futuro?! Gli italiani furono fuori dall'Africa dal 1941 e le successive guerre civili nel corno d'Africa in Etiopia, in Eritrea, in Somalia, non hanno radici italiche, ma solo cause endemiche.Da sempre, nella storia del genere umano, durante una guerra simmetrica, asimmetrica, civile, uomini e donne e giovani (ed in Africa anche i bambini) in età di leva ed abili per co…

Trajectories of the Earth system in the Anthropocene: Hothouse Earth

Hot house Earth è una ricerca climatologica pubblicata dal PNAS-Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America, che è una rivista scientifica, organo ufficiale della US National Academy of Sciences. In questo brevissimo filmato della BBC (in un facile inglese, per cui non c'è stato necessità di sintetizzarlo) si discute brevemente della ricerca.  A seguire, tradotti in italiano, le parti più importanti della ricerca "Hot House Earth". Esploriamo il rischio che gli auto-feedback possano spingere il Sistema Terra verso una soglia planetaria che potrebbe causare il riscaldamento continuo su un percorso "Hothouse Earth" anche se le emissioni umane sono ridotte. Attraversare questa soglia porterebbe ad una temperatura media globale molto più alta degli ultimi 1,2 milioni di anni, i livelli del mare sarebbero molto più alti di quelli dell'Olocene. Se la soglia sarà superata, la traiettoria risultante causerà gravi interruzioni agl…