Passa ai contenuti principali

Climate Fiction Wars negli scenari di FPS per console/PC

In questo post, s'indagherà SE e QUALI videogiochi per PC & console, propongono distopie di Climate Fiction con scenari di Climate Change Wars nella loro trama di gioco.

Per Definizione fissiamo quali sono gli elementi di contesto, attinenti alle Climate Change Wars: http://www.climatefiction.gq

  • Desertificazione in Africa e nel Mediterraneo: dilatazione dei deserti (Sahara e Kalahari) con savana che diventa deserto e contrazione delle foreste equatoriali africane con savanizzazione secca di una larga fetta delle foreste equatoriali.  Shock idrici, cali delle rese agricole, carestie, epidemie ed Uragani sulla costa Ovest-Africana. Non essendoci territori in Africa da ripartire in altro modo (a differenza dell'Asia) il problema della sovrappopolazione dei 2.4MLD d'africani, si legherà indissolubilmente ai problemi di climate change, causando contesti insolubili per gli Europei. Ci saranno migrazioni apocalittiche in Africa, da sotto la fascia sub-sahariana, le correnti migratorie causeranno l'invasione e l'implosione del NordEst Africa con contestuale LEVATA DI CHARTAGO (realtà ostile ad Euroma)
  • Canadizzazione del clima in nord Europa per blocco della AMOC, all'interno di un quadro ambientale mondiale che è in surriscaldamento globale.
  • Un mondo che sarà densamente popolato e quindi altamente competitivo, con guerre finanziarie, scarsità di risorse vitali (materie prime e terre fertili ed acqua dolce), crisi energetiche e danni da climate change. 
  • Nel mondo una salita del livello degli Oceani (effetti più dilazionati nel tempo dentro il Mediterraneo perchè mare chiuso), emersione di mini-uragani mediterranei e tempeste stagionali in Nord Europa (anche a causa di bolle stagnanti cicloni/anticicloni per rallentamento dei jet streams).
  • In Asia, accelerazione del processo di desertificazione con contestuale traslazione a nord della fascia del clima temperato ed impatti negativi per crescita del livello del mare ed Uragani, cambiamenti anche nella direzione e stagionalità monsonica. Il deserto in Asia si espanderà nella Steppa, la Taiga diventerà Steppa, la Tundra diventerà Taiga. Il livello del mar polare salito di livello per melting del ghiaccio in polo Nord ICE FREE, causerà ampi allagamenti di mare lungo tutte le coste della Siberia (che sono basse), con drastici cambi della morfologia geografica ed un relativo rapido scioglimento del PERMAFROST, con contestuale rilascio di massive quantità di gas serra (incontrollabile variabile climatica a feeback positivo)
  • migrazioni & guerre asimmetriche con scontri urbani in Europa, pulizie etniche e guerra di ripopolamento, attacchi BC & epidemie, massive nuclearizzazioni NATO nel Mediterraneo.
  • contestuale guerra simmetrica in Asia con oggetto la Siberia: WWIII in lotta tra Aggressors vs Defenders.



https://it.wikipedia.org/wiki/Battlefield_(serie)
La Saga Battlefield creata dal 2002 inizierà a proporre "scenari di guerre moderne" slegate dal genere "Save private Ryan e dalla WWII" solo dal 2006

La campagna di gioco di BF2 in MC è stata creata nel 2005 e si sviluppa attraverso le vicende di una guerra fittizia fra le forze della NATO e la Cina, che ha luogo in Kazakistan. Ambientazione di gioco in Asia é potenzialmente interessante, inoltre ci sono alcuni frammenti sparsi di Climate Change Wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Battlefield_2142
Battlefield 2142 é stato creato nel 2006 ma il gioco è ambientato nel XXII secolo, durante una nuova era glaciale. In Battlefield 2142 troviamo due giganteschi blocchi politici, che lottano per il controllo delle terre ancora abitabili risparmiate dalla glaciazione. Ambientazione in Asia é interessante, tuttavia lo scenario di Climate Freezing é davvero errato!.

https://it.wikipedia.org/wiki/Battlefield:_Bad_Company
E' del 2008 il gioco Battlefield Bad Company, questo ruota intorno alle avventure di una squadra dell'Esercito degli Stati Uniti; come sfondo, ci sono le vicende di una guerra fittizia fra la Federazione Russa e gli Stati Uniti d'America, probabilmente per questioni legate al controllo delle maggiori zone petrolifere. Scenario ucronico da Guerra Fredda, non contiene elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Modern_Warfare_2
E' un gioco del 2009 COD-Modern Warfare 2, in cui s'immagina uno scenario di guerra in Kazahistan con una guerra tra USA vs Russia: l'ambientazione in Asia é interessante, ma lo scenario di gioco é della guerra fredda, il contesto é ucronico, non contiene elementi di climate change wars.

E' del 2009 Operation Flashpoint-Dragon Rising e la campagna di gioco è ambientata nel 2011 dopo la crisi economica globale che ha causato disoccupazione di massa e destabilizzazione politica in Cina. L'esercito cinese prende il controllo di Skira isola Russa (essendo state scoperte vaste riserve di petrolio). La diplomazia non basta a placare le discussioni, la situazione si deteriora e la Cina inizia a fortificare l'isola in vista di un conflitto armato. La Russia, già impegnata a proteggersi dall'esercito popolare cinese sulla terraferma, chiama in aiuto gli Stati Uniti d'America per riprendere il controllo dell'isola: l'America accetta l'alleanza, i due eserciti iniziano i combattimenti. E' un interessante scenario di gioco che apre alla WWIII a seconda restrizione, per quanto le campagne immaginate su tale tipo di guerra non appaiano strategicamente/tatticamente plausibili.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Black_Ops
E' del 2010 COD-Black Ops dove s'immagina uno scenario ambientato negli anni 1960s con un contesto ucronico di Guerra Fredda, il gioco non contiene elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Battlefield_3
E' del 2011 il gioco Battlefield 3, dove una squadra di Marines é coinvolta in terremoti nel Kurdistan ed in guerre contro l'Iran. L'ambientazione in Asia, così come talune fazioni in lotta appaiono interessanti, ma lo scenario di gioco non contiene elementi chiave di Climate Change Wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Modern_Warfare_3
E' del 2011 lo scenario ucronico di COD-Modern Warfare 3, dove s'immagina un contesto di guerra USA vs Russia, con l'invasione di Manhattan... ha un contesto ucronico che non é compatibile nemmeno con la dinamica attese della Guerra Fredda, il gioco non contiene elementi di climate change wars.

E' del 2011 Operation Flashpoint-red river, la trama del gioco riguarda una guerra civile immaginaria in Tagikistan nel 2013. Il corpo dei Marines degli Stati Uniti interviene per sedare le rivolte, ma l'Esercito di Liberazione Popolare della vicina Cina diventa sospetto,d esplode un nuovo conflitto USA vs Cina. Anche questo scenario di gioco è interessante, dato che orienta verso la WWIII a seconda restrizione, ma considerando le dinamiche belliche attese, la campagna di gioco appare poco realistica.

E' del 2012 il gioco COD-Black Ops II, in cui la campagna di gioco è caratterizzata da un'ambientazione tra il 1986 e l'inizio del 1990, durante gli anni finali della Guerra fredda; mentre la seconda parte è ambientata nel 2025, durante una seconda Guerra fredda tra Cina e Stati Uniti. Scenario ucronico, che solo nella seconda parte di gioco, contiene alcuni interessanti elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Battlefield_4
E' del 2013 Battlefiedl 4, la storia si dipana nel futuro del 2020, durante un conflitto immaginario tra gli Stati Uniti d'America conto Russia+Cina. Anche in questo caso l'ambientazione é interessante, ma lo scenario di contesto non ha elementi di Climate Change Wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Ghosts
Il gioco è del 2013, la storia è ambientata negli Stati Uniti d'America, in un futuro molto vicino in cui la superpotenza mondiale è stata messa in ginocchio da un devastante attacco orbitale,  gestito da una coalizione di Stati sudamericani. Ha un contesto potenzialmente ucronico di Guerra Fredda, non contiene elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Advanced_Warfare
E' del 2014 COD-Advance Warfare, in cui la campagna di gioco è ambientata nel 2054 e la trama riprende elementi tipici di "resident evil": una guerra contro ATLAS azienda privata che rilascia un virus che zombifica. Il contesto é potenzialmente ucronico, non contiene elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Call_of_Duty:_Black_Ops_III
E' del 2015 il SEQUEL di Call of Duty black ops II, ambientato in Etiopia, Egitto, Singapore nel 2065. L'ambientazione é interessante, ma non sembrano esserci solidi elementi di climate change wars.

https://it.wikipedia.org/wiki/Bohemia_Interactive_Studio
Gli splendidi simultori tattico-ludici della Bohemia, non sembrano contenere scenari di climate change wars, al contrario propongono scenari ucronici URSS vs NATO, remake di Guerre del Golfo, ucroniche operazioni di peace keeping in Cecenia, guerra in Afghanistan.

Solo dalla release Arma3 nel 2013 la Bohemia Interactive inizia a proporre qualche elemento di climate change war. Vedremo se i programmatori della BI espanderanno il plot di guerra con trame di climate fiction wars o meno.


Argomenti Correlati:
Il futuro delle operazioni anfibie nella WWIII
La levata di Chartago
Dossier Aquamarcia
Extrapolazioni dalla WWIII road map theory