Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Il Bilancio dello Stato Italiano: Le radici dell'Odio CattoComunista (parte 1)

Non si può vivere di debito pubblico molto a lungo, prima o poi si finisce SEMPRE come i peones sudamericani che falliscono non una volta, ma una serie di volte!, bruciando in IPERinflazioni!. E' evidente che uno Stato è già bollito finanziariamente, se per restituire quello che ha già preso a prestito, necessita di fare nuovo debito!.Non si può vivere di debito pubblico, perchè prima o poi il debito diventa insostenibile: proprio come il debito pubblico italiano!. E questo è particolarmente vero per un paese privo di materie prime ed energia posto in una penisola soggetta ai danni da climate change e migrazioni apocalittiche con un tessuto industriale composto da artigiani, aziende marginali, piccole imprese che non hanno mai fatto ricerca e sviluppo applicata ottenendo vantaggi competitivi.Non si può vivere di debito pubblico, perchè è il risparmio il motore dell'economia, non è il debito pubblico il motore dell'economia.Non si può vivere di debito pubblico, perchè le pol…

An Australian perspective on Multi-Domain Battle

Traduzione in italiano per gli utenti non dotati di skill linguistici in inglese, della conferenza del 27/4/2017 intitolata:An Australian Perspective on Multi-Domain Battle. Mr. Albert Palazzo direttore del Centro di Ricerca per la Difesa Australiana, offre un punto di vista ed un'opinione, sul concetto del Multi-Domain Battle, durante un forum presso il Centro dell'Integrazione delle Capacità dell'Esercito all'Unità d'addestramento dottrina e comando.


Mr. Albert Palazzo - Io credo nel Multi-Domain Battle ma, non mi piace il nome, meglio il concetto di Joint Domain Battle come una sua naturale evoluzione. Se non ci sono segnali che indicano la necessità di cambiare un modo di combattere e questo è sufficientemente buono, non c'è nessuna necessità di cambiare come uno combatte!.
Nuovi potenziali avversari con nuovi vantaggi militari, Nuove relazioni tra stati che generino nuove intese militari, Una nuova tecnologia emergente che offre di fare meglio le stesse cose…

Lectio Magistralis: L'Economia Cinese, evoluzioni e prospettive

Lectio Magistralis di Alberto Forchielli, tenuta c/o il Dipartimento di Economia e Management all'Università di Trento il 4 Ottobre 2017: "L' Economia Cinese  Evoluzioni  Prospettive". Introduce il Prof. Geremia Gios.

Aggiornamento: 24/1/2019 Alberto Forchielli intervistato a LeFontiTV

Aggiornamento:1/3/2019 L’accordo sul commercio USA Cina

Argomenti Correlati
Il geniale profeta geopolitico prof. J.Mearsheimer -Pivoting China- WWIII road map theory
www.climatefiction.gq

China's Strong Arm: Protecting Citizens and Assets Abroad

Traduzione in italiano per gli utenti non dotati di skill linguistici in inglese, della conferenza del 15/6/2015 intitolata: China's Strong Arm: Protecting Citizens and Assets Abroad.

Il Relatore della conferenza è l'autore del libro stampato nel 2015 intitolato "China's Strong Arm: Protecting Citizens and Assets Abroad". 
Esiste, ad esempio un numero verde a cui tutti i cittadini cinesi in Gran Bretagna possono telefonare dalla Gran Bretagna e riceverne SMS, in caso d'emergenza. La Politica Cinese è cambiata drasticamente in questi ultimi anni circa le infrastrutture cinesi ed i propri cittadini, posti all'Estero per lavoro come in Pakistan, Afghanistan in Libia, Sudan ed il delta del Mekong.
In Pakistan ad esempio qualche anno fa è stato proprio il primo ministro pakistano a creare una task force di militari atti a proteggere il personale cinese e le infrastrutture cinesi, che in Pakistan lavoravano al progetto infrastrutturale della nuova via della Set…

Hugh White, Linda Jakobson, John Fitzgerald: How to respond to China’s rise?!

Traduzione in italiano, per gli utenti italiani non dotati di skills linguistici in inglese, della conferenza online di YouTube denominata: Hugh White, Linda Jakobson, John Fitzgerald: How to Respond to China’s Rise?

Nel 1970 la Cina era un paese isolato, incapace di nutrire la propria popolazione, questa parte della Cina era ben visibile lasciando Honk Kong ed andando nelle campagne profonde, dove il partito comunista cinese aveva radici profonde. Oggi a distanza di qualche decennio, è difficile notare le differenze tra le megalopoli cinesi ed Honk Kong. Questo è un segno emblematico della crescita dell'uomo sulla terra, una pietra miliare dello sviluppo umano, e molti osservatori si chiedono quanto rapido ed impetuoso è stato lo sviluppo economico cinese. Una nazione molto popolosa, con il budget per la difesa il secondo più alto nel mondo, demograficamente, geograficamente, politicamente le implicazioni del ruolo cinese in Asia sono molto ampie. Come il mondo si relazionerà con…