Passa ai contenuti principali

I limiti allo sviluppo:"Ultima chiamata" E AspoItalia 2007 prof.Bardi parla di economia e risorse

Quarant'anni fa, circa (nel 1972) la pubblicazione di The Limits to Growth ("I limiti allo sviluppo") sconvolse il mondo. Il libro, basato su una ricerca di una squadra di scienziati futurologi del Massachusetts Institute of Technology, era latore di un messaggio oggi più attuale che mai: il pianeta Terra è un sistema limitato e la crescita economica a pieno ritmo è destinata a portare la nostra società e l'ambiente verso il collasso. 

Il documentario racconta la storia dell'ascesa, caduta e rinascita di uno dei libri ambientalisti più controversi e stimolanti mai pubblicati. Ripercorriamo gli eventi attraverso le storie dei suoi ideatori - Aurelio Peccei e Jay Forrester - e autori - Dennis e Donella Meadows, Jørgen Randers, Bill Behrens - un gruppo di persone molto diverse tra loro, ma unite da un'estrema attenzione alle problematiche ambientali e dalla preoccupazione per il mondo in cui si troveranno a vivere le future generazioni. Il loro messaggio è rimasto inascoltato per quarant'anni. 

La politica del "mordi e fuggi" utilitaristico, del pensiero a breve termine - che ignora le conseguenze a lungo termine - ha portato a colpevoli ritardi e omissioni, forse già irreparabili nell'arginare la crisi globale che stiamo vivendo e che il libro The Limits to Growth anticipava.


AspoItalia 2007 prof.Bardi parla di economia e risorse


Argomenti Correlati
https://cassandralegacy.blogspot.com/