Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2022

Nucleare IV° generazione? Il problema non cambia!

Argomenti Correlati L'impossibilità di una crescita infinita in un pianeta di dimensioni finite   Scenari di XXI secolo (parte I) Scenari di XXI secolo (parte II) Ragioni storico statistiche suggeriscono una WWIII nei primi 50 anni del XXI secolo La freccia della storia: Extrapolazioni di XXI secolo Il rischio della Levata di Chartago Scenari Mediterranei intorno al 2050 Podcasting   http://www.climate-change-wars.tk ☭  Le balle cattocomuniste spacciate dai giornali e televisioni, sulla necessità di braccianti in agricoltura!

Histoire Comique des Etats et Empires de la Lune (1655)

In questa breve bloggata, si discuterà il testo di proto-SciFi " Histoire comique des États et Empires de la Lune (1655) " scritto da Savinien Cyrano de Bergerac, il quale immaginò un viaggio sulla Luna: il testo satirico fu scritto nel 1650 ma venne pubblicato postumo nel 28/7/1655. Lo scopo di questa breve bloggata è di valutare, se tra i proto-autori di SciFi, sia possibile riconoscere delle ANOMALIE FUORI CONTESTO STORICO e/o delle CONGRUENZE TECNOLOGICHE tali che all'epoca in cui l'autore l'immaginò, erano espedienti letterari BLACK BOX che permettevano alla fabula di dispiegarsi, mentre nel XXI secolo, tali gadget/informazioni potrebbero essere una solida realtà tecnologica terrestre/aliena! La sintesi in francese è rintracciabile in Wikipedia e permette di sorvolare rapidamente sulle 115 pagine in francese antico. https://fr.wikipedia.org/wiki/Histoire_comique_des_%C3%89tats_et_Empires_de_la_Lune Che cosa c'è di ufologicamente interessante nel

Simil Terre negli Esopianeti

Fiat 500 l'evoluzione storica di un brand

Nel 1936 nacque la Fiat 500 "Topolino" nata dalla mente dell'ing. Dante Giacosa che dopo mesi di febbrili disegni e calcoli ideò una copia in dimensioni ridotte della "FIAT Balilla". Introdusse comunque alcune innovazioni tese a risparmiare peso e costi: il radiatore era posto sopra il motore per risparmiare la pompa dell'acqua, il telaio era assai semplice con due travi a V; il motore un 4 cilindri con valvole laterali, alimentazione della benzina a gravità ed altre minori innovazioni atte a ridurre i costi di produzione. La dirigenza FIAT fu soddisfatta autorizzando la produzione di alcuni prototipi, questi furono collaudati il 7 ottobre 1934. Lunghezza: 3.21mt Larghezza: 1.27mt Massa: 535kg Numero posti: 2+2 Motore: 4 cilindri in linea raffreddato a liquido da 569cm³ Serbatoio: 21 litri Potenza: 13 cavalli Cambio: 4 marce + RM, sincronizzate solo III°,IV° Prestazioni: 85km/h Consumi: 16.6km/litro Nel 1957 nacque la FIAT nuova 500 , i